Il punto del Vicepresidente esecutivo sulla stagione della Lega Italiana Vela


Il Vicepresidente esecutivo della Lega Italiana Vela, Alessandro Maria Rinaldi, fa il punto sulla stagione.


Il 2016 è stato il primo vero anno agonistico della Lega Italiana Vela: un calendario fitto di appuntamenti che hanno coinvolto i Circoli aderenti e dato valore al nuovo modo di fare vela che contraddistingue la Legavela.


Il 2016 è la prima vera stagione agonistica della Lega Italiana Vela - racconta il Vicepresidente della Lega Italiana Vela Alessandro Maria Rinaldi - e dopo le prime due Tappe di Selezione a Salò e Porto Cervo c’è una grande attesa per Cala Galera dove gli ultimi 18 Club, ospiti del Circolo Nautico e della Vela Argentario, cercheranno di qualificarsi per la finale di Napoli. Il formato in Italia è stato accolto con grande entusiasmo non solo dai Circoli partecipanti, ne sono prova i 38 Club che hanno aderito alla Lega Italiana Vela. Ma ha anche avuto consensi dalla Federazione Italiana Vela che a luglio ha deliberato all’unanimità il riconoscimento del Circuito della Legavela come Campionato Nazionale per Club. Motivo di grande soddisfazione perché la Lega per noi è vero sport: la Lega è agonismo, è un momento sociale che coinvolge tutti i principali Circoli italiani


Grandi aspettative anche per la Sailing Champions League e la finale in programma allo Yacht Club Costa Smeralda dal 22 al 25 settembre.


Il movimento europeo della Sailing Champions League sta mettendo ora le basi per crescere come associazione nazionale indipendente per garantire lo svolgimento del format, la certezza delle regole e il coordinamento con la World Sailing. Il grande lavoro del nostro Presidente Roberto Emanuele de Felice - continua Rinaldi - ha contribuito alla realizzazione di questi obiettivi mettendo l’Italia al centro di questo nuovo modo di fare vela che si poggia su basi molto solide quali la passione e la competenza non solo dei velisti ma anche di tutti coloro che partecipano alla Lega Italiana Vela. Adesso è il momento di scendere in acqua e fare il tifo per i nostri tre team, Club Canottieri Roggero di Lauria, Yacht Club Adriaco e Società Velica di Barcola e Grignano, che rappresenteranno l’Italia nella finale della Sailing Champions League di Porto Cervo”.

#LegaVela #SailingChampionsLeague

Seguici
  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • YouTube Social  Icon
Tag Cloud
Archivio News
Post recenti

Lega Italiana Vela A.s.d. - Via Guido d’Arezzo n. 5 - 00198 Roma RM - Italy

C.F. 97840560581 - P.Iva 13472871006 - Registro C.O.N.I. 246685