Definiti i cinque Circoli in nomination per il Club dell'Anno!


Sono la Marina Militare, il Circolo Canottieri Napoli, il Circolo Nautico e della Vela Argentario, il Club Velico Crotone e il Reale Yacht Club Canottieri Savoia i circoli velici in nomination per il titolo di Club dell’Anno. Si sono chiuse questa sera alle 20, infatti, le votazioni online dedicate alla categoria Club dell’Anno nell’ambito del “Velista dell’Anno”, gli oscar della vela italiana, giunti alla XXIII edizione. Il miglior Club della Legavela sarà nominato da una giuria di esperti lunedì 6 marzo nel corso del prestigioso evento che si terrà a Roma a Villa Miani, e i tecnici saranno chiamati a scegliere tra i cinque Club in nomination, ovvero i più votati online dagli appassionati di vela.


Soddisfazione è stata espressa dai presidenti dei cinque Club, che hanno inviato un loro messaggio alla Lega Italiana Vela.


"La Marina Militare ha aderito lo scorso anno con vivo entusiasmo alla Lega Italiana Vela - ha dichiarato il C.V. Domenico La Faia, Capo Ufficio Sport Vela della Marina Militare - condividendone appieno i principi ispiratori di diffusione dello sport velico e nell’ottica di una proiezione dei propri atleti in un panorama velico nazionale, ancorché mondiale, di assoluto rilievo. Con un’importante presenza sul territorio nazionale di 2 centri velici agonistici, 14 atleti tra classi olimpiche, minialtura e altura, 13 sezioni veliche, oltre 200 imbarcazioni di cui 10 Vele d’epoca e più di 1200 praticanti lo sport velico, la Marina Militare è particolarmente orgogliosa di essere inserita tra i 5 migliori circoli velici in nomination per il premio Club dell’Anno”.


Soddisfazione anche dal Presidente del Reale yacht Club Canottieri Savoia, Carlo Campobasso che in una nota alla Legavela, ha voluto con affetto rimarcare l’importanza di questa nomination: "Il Savoia è uno dei Club fondatori Lega Italiana Vela: al Savoia si è disputata la prima sfida tra club nel luglio 2015, dal Savoia è stato organizzato il primo Campionato Nazionale di Club nel 2016. Perché allora non essere anche il “primo” tra i cinque contendenti al titolo di "Club dell'Anno"? E come il grande TOTO' che gridava: "Vota Antonio", anch'io vi dico: " Vota Savoia!!!".


"Il Circolo Nautico e della Vela Argentario ha condiviso sin dalla sua nascita il progetto della Lega Italiana Vela, ed è per questo che siamo stati contenti e onorati di ospitare nel 2016 una delle selezioni organizzate dalla Legavela- ha dichiarato Claudio Boccia, presidente del Circolo Nautico della Vela Argentario – questa nomination premia il nostro entusiasmo e la volontà di metterci in gioco e il grande impegno che mettiamo nell’organizzazione di eventi. Siamo già in piena fase organizzativa per la stagione 2017, che ci vedrà protagonisti di un ampio calendario di regate."


"Le autovetture veloci fanno da zero a cento in pochi secondi. Noi in 50 mesi siamo arrivati da zero alla nomination per il titolo di 'Club dell'Anno' - ha affermato invece Francesco Verri, presidente del Club Velico Crotone - nel 2012 non esistevamo, nel 2016 a Crotone si è svolto il Campionato Europeo Optimist più partecipato di tutti i tempi. Il merito è di una squadra straordinaria che si è formata in questo periodo, e in cui giovani con meno di trent'anni governano (davvero) gli eventi. La sfida consiste nel combinare efficienza e calore, servizi e accoglienza, managerialità e dolcezza. La sfida è dimostrare, in gruppo, con un grande patto fra le generazioni, che la volontà può tutto, che nessun traguardo è irraggiungibile. Salvatores nel film 'Sud' fa dire a uno dei suoi personaggi che ha occupato un asilo per protesta: 'Se ti muovi rapido non vieni nelle foto (segnaletiche)'. Ecco, con una battuta dico che vogliamo che le fotografie del Club Velico Crotone vengano sfocate perché ci muoviamo rapidi, facendo bene nell'interesse della vela e del nostro grande Paese tutto bagnato dal mare".


Ho appreso solo oggi, così come il nostro Consigliere alla Vela, l'Avvocato Giuliano Cuomo, mi aveva paventato pochi giorni fa, di poter entrare in nomination tra i primi 5 Club velici - ha raccontato il presidente del Circolo Canottieri Napoli, Achille Ventura - sia io che lui eravamo fiduciosi ma titubanti, vista la presenza di importanti Circoli Velici tra i candidati. Ritengo che sia un traguardo straordinario, raggiunto dalla nostra nuova dirigenza a poco più di un anno dal suo insediamento. Abbiamo avviato un processo di rinnovamento, con numeri importanti sia in termini di partecipazione ai corsi che in termini di organizzazione e partecipazione a regate nazionali per derive e monotipi. La Legavela è stata una delle prime scelte della nuova dirigenza, con l'immediata adesione al suo progetto, infatti, il Circolo è tornato nella Vela che conta, e con questa nomination abbiamo la conferma di aver investito in una nuova iniziativa portatrice di un progetto lungimirante".


#Eventi #LegaVela

Seguici
  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • YouTube Social  Icon
Tag Cloud
Archivio News
Post recenti